giovedì 11 giugno 2015

Turkey soup massalè tandoori


Petto di tacchino speziato al massalè e tandoori masala



E' noto nella cultura orientale di aprire i pasti con una zuppa liquida .Differentemente di quello che sapiamo, le zuppe e i vari brodi non sono solo il cibo del inverno ma anche del periodo caldo. Secondo i principi yin e yang le zuppe rinfrescano o riscaldano l'organismo .
Se guardiamo attentamente l'alimentazione dei popoli orientali e specialmente quelli che vivono in un clima elevata , osserverete che le spezie e i cibi liquidi sono molto presenti .

Ho provato a fare una zuppa per voi a secondo il principio del yin e yang e visto il periodo caldo ho portato l 'ago della bilancia verso i yin che in questo periodo aiutano a raffreddare  il corpo , donandoci energia che rilassa e rinfresca a patto appunto di mantenere un buon equilibrio.
Quindi in base alla stagione e alle nostre esigenze questo principiò è un valore aggiunto per la nostra salute e benessere insieme alla scelta dei ingredienti di stagione e incontaminati.

Quindi ho diviso i ingredienti per 4 persone in :

Yin
Yogurt magro non zuccherato 125 g
Spezie : Massale + Tandoori massala 1 cucchiaio + 1 cucchiaio
Pomodorini 250 g
olio evo
sale integrale

Neutro
coriandolo o prezzemolo

Yang
Petto di tacchino 200 g
l'aglio 3 chicchi


*Massalè è un mix di spezie tipica della cucina indiana e pakistana , coriandolo,cumino, fieno greco, curcuma, cardamomo, cannella, origano, noce moscata, garofano, pepe, peperoncino di Cayenna, sale

*Tandoori masala mix di spezie : peperoncino, coriandolo, chiodi di garofano,cardamomo, fieno greco,, cannella,pimento e zenzero .


Preparazione

Tagliamo il petto di tacchino a pezzetti e lo mettiamo insieme allo yogurt , il massale e il tandoori massala in un recipiente mescolando bene con le mani . Lasciamo a riposare per minimo 3 ore ,  quindi questo procedimento bisogna anticiparlo più possibile , cosi poi tutto è abbastanza veloce e facile .
Quindi poco prima che la carne sia pronta,  facciamo delle incisioni sulla buccia dei pomodorini e poi li sbollentiamo per qualche istante per riuscire a levare integralmente la pelle . Li tagliamo in due e li mettiamo insieme all'aglio e solo due giri di olio nella terrina e facciamo andare per cca 10 minuti con il coperchio , schiacciamo i pomodorini con una forchetta tanto per far rilasciare il loro suco .
La terrina che ho usato io è un'antico vaso per le cotture lunghe e anche senza grassi che ha più o meno il principio del tajine.
La sua chiusura è quasi ermetica e ha nel coperchio un piccolo foretto .
 .Aggiungiamo la carne , mescoliamo per bene , ricopriamo e facciamo andare tutto per cca 30 minuti controllando di tanto in tanto l'equilibrio dei liquidi e se c'è bisogno aggiungere del brodo vegetale ( NO al dado) o acqua a secondo la disponibilità .
Verso la fine della cottura assaggiate e aggiustate di sale anche se le due spezie aggiunte hanno già del sale e aggiungete del coriandolo fresco tritato o se non avete del prezzemolo .

E' una ricetta a basso contenuto di grassi e le spezie aiutano a stimolare il metabolismo e .  Può essere considerato un piatto unico e sarebbe ottimo per la vostra cena .
Imbandite il vostro tavolo di items che sanno di oriente , create un'atmosfera a luci base . Tutto prenderà magia e la vostra serata sarà un successo .
Enjoy
Buon appetito!!!!




Posta un commento