venerdì 26 gennaio 2018

Vellutata di cavolfiore con fagiolini trentini , al profumo di aneto e pepe di sichuan

 Come ben noto da chi mi conosce io amo le zuppe , le vellutate , le creme, le minestre, consomme e i brodi & brodetti , e oltre la pasta , le considero uno delle pietanze più versatili.
Sono un po' come le torte di mele, tutte le volte il gusto è diverso ma sono terribilmente buone e confortanti.
Ecco, lo detto , il confort ,il confort  food come vengono chiamati tutti i piatti di questo genere.

Ora ci tengo a dire che la cosa importante ma anche divertente è cambiare la ricetta in base alla stagione perché fondamentalmente la base non cambia ma magari si aggiunge qualche erbetta o spezia alla verdura o il legume scelto.
Poter  "camminare"  insieme alla grande dispensa di ogni stagione è veramente meraviglioso nonché la giusta scelta per la salute e trasformazione del nostro organismo.

Quindi oggi ho scelto appunto uno dei grandi doni della stagione autunnale e invernale che è il cavolofiore.
Adoro il suo gusto e moltissimo anche la sua mistica forma .Avete mai fatto caso alla sua forma? So che si chiama fiore ma avete notato che la sua forma e la stessa di ogni suo "ramo" che sezionato poi rende ancora di più l'idea? E a proposito di rami, avete fatto caso che assomiglia ad un albero ?..... e non qualsiasi albero ma al Albero della Vita!... lo conoscete?


Ecco perché secondo me , oltre il suo gusto dolce e rotondo , ha anche stra moltissime  proprietà benefiche , pochissime calorie e un elevato potere saziante quindi indicato nelle diete dimagranti e per il diabete, un forte antiossidante e antitumorale .
Raccomandato in primis per la salute di tutti noi , viene consigliato il consumo da 2 a 3 volte a settimana in questo periodo dell'anno e a proposito di questo oggi con questa mia ricetta vi propongo un modo delizioso per portarlo in tavola per voi , la vostra famiglia e i vostri amici..

Ecco a voi la ricetta semplice e veloce.

Ingredienti per 6 persone

1 cavolfiore
1 cipolla bianca grande
2 patate grandi
4 spicchi d'aglio ( facoltativo)
qualche pomodorino
1 peperone piccolo
2 coste di sedano con foglie
1 bella manciata di fagiolini trentini
1 noce di burro o olio di oliva se la volete vegan
pepe di sichuan qb
sale qb
e 2 cucchiaini di aneto ( che in questo periodo si trova solo congelato) oppure se non lo avete potete sostituirlo con del finocchietto selvatico .


Due parole sui fagiolini trentini. Li conoscete? Sono di colore verde e con delle striature viola. Sono dolcissime da crude ed io li preferisco per il loro gusto e colore.


Preparazione
Sbucciate la cipolla e le patate, lavatele e tagliatele finemente. Private il cavolofiore dalle foglie verdi , lavatelo e tagliatelo a pezzetti piccoli . In una pentola con il fondo spesso sciogliete il burro e aggiungete la cipolla , fattela ammorbidire un po e poi aggiungete l'aglio e i pomodorini. Appena viene assorbito il succo rilasciato dai pomodorini  aggiungete le patate , il cavolfiore e del sale . Fatte andare tutto per un po aggiungendo dell'acqua fino a coprire tutto, coprite con un coperchio e fatte andare tutto a fuoco basso fino quando vi risulta tutto cotto e morbido.

Togliete dal fuoco e frullate aggiungendo un giro di olio di oliva aggiustando di sale e riportiamo di nuovo sul fuoco aggiungendo dell'acqua e mescolando per omogenizzare tutto.

Separatamente pulite e tagliate i fagiolini a pezzetti da circa un centimetro. Tagliate anche il peperone e le coste di sedano con le foglie ma a pezzetti grossi perché verranno tolti a fine cottura.

Aggiungiamo tutto nella pentola con il cavolfiore frullato e facciamo cuocere tutto a fuoco basso fino che assaggiando i fagiolini vi risultano cotti , un po' croccanti e non del tutto morbidi .

A fine cottura togliamo i pezzi di peperone e il sedano , aggiustiamo di sale e aggiungiamo l'aneto.
Pronto!
Servite caldo aggiungendo in ogni piatto un po' di pepe di sichuan appena macinato e Buon Appetito !!!
A voi questa vellutata fumante , avvolgente , che sa di buono e di ... Incanto!!!








Posta un commento