venerdì 3 gennaio 2014

Involtini di petto di tacchino con prugne secche e pancetta

Involtini di petto di tacchino con prugne secche e pancetta



                                  Una ricetta impegnativa ma di grande soddisfazione per il suo gusto dolce, succoso e morbido che può essere accompagnato a piacimento o come nella foto con delle patate arrosto con un filo d'olio e delle piccole sfoglie ai ciccioli.
                                   E' un piatto Natalizio per la sua complessità e ingredienti ma nello stesso tempo un piatto della domenica o dei giorni in cui si ha bisogno di una coccola in più.
                                   Può essere servito caldo ma anche freddo, semmai avanza, a fettine come un salamino.

                               Ingredienti  


Per l'involtino :
1/2 petto di tacchino tagliato a fettine sottili
200 etti di pancetta o guanciale a fettine


Per il ripieno
200 g di carne macinata a scelta ( io ho usato coniglio) 
100 g di prugne secche 
50 g di pancetta affumicata 
1 cipolla piccola
2 spicchi d'aglio
1  punta di coltello di chiodi di garofano macinati o un chiodo e mezzo interri da togliere alla fine della cottura
1/2 cucchiaio di origano 
50 ml di vino rosso 
1 cucchiaio di olio
sale, pepe

Preparazione :

Mettete a stufare la cipolla nell'olio e aggiungete la pancetta affumicata appena la cipolla diventa trasparente. Aggiungiamo anche l'aglio in camicia leggermente schiacciato, l'origano e i chiodi di garofano. Facciamo andare tutto affinché la pancetta diventa dorata, poi aggiungiamo le prugne tagliate a pezzetti e il vino e portiamo alla ebollizione fino alla evaporazione del vino.
Si lascia 5 minuti a raffreddare e poi si aggiunge la carne macinata il sale e il pepe e si amalgama bene.

Il ripieno si stende sulle fettine di tacchino e si rulla strettamente. Stendete delle fettine di pancetta/guanciale adagiate l'involtino ottenuto e rullate di nuovo fermando con dei stuzzica denti se è necessario.
Sistemate i involtini in una teglia imburrata o oleata a 200° per 20 minuti e poi altri 2, 3 minuti sulla modalità grill se il vostro forno e previsto.

          Impiattate e accompagnate come sopra o a vostro puro gradimento e fantasia


                              Buon Appetito!









Posta un commento