sabato 9 novembre 2013

Baccalà, approccio Zenzeroso

Baccalà, approccio Zenzeroso 



Per Incanto
CristinaPopaPerIncanto.Blogspot.com



Semplicemente baccalà fresco, congelato o ammollato ( consigliato sempre un ulteriore ammollamento), burro o margarina vegetale, ZENZERO fresco grattugiato senza avere paura ad abbondare, un spicchio d'aglio in camicia schiacciato da togliere, sale se fresco e non ammollato, vino bianco o rosè e olio evo.

Riscaldiamo la padella con il burro o la margarina e aggiungiamo l'aglio in camicia schiacciato. Aggiungiamo il baccalà adagiandolo sulla parte della pelle e grattugiamo sopra del zenzero e aggiungiamo del sale (se il baccalà è fresco). Appena i succhi lo richiedono sfumate con il vino e successivamente con del brodo di pesce o vegetale. 
Servono pochi minuti per la cottura. Quando la cottura vi sembra aggiunta alla fine girate il baccalà solo per qualche istante nel succo e poi togliete subito dal fuoco.
Servite semplicemente con un giro di buon olio di oliva e qualche goccia del succo della cottura.

Semplice e piacevole per qualsiasi palato.

                                                     Buon Appetito
Posta un commento